Come e perché avviare un attività in America Latina

admin
admin

Come potenziare l’imprenditorialità creativa? Conoscere la guida

Gli investimenti diretti esteri portano crescita nei Paesi dell’America Latina, non solo per le tasse che portano al Paese, ma anche perché aumentano il livello tecnico e amministrativo, cioè contribuiscono con l’apprendimento ad aumentare la competitività della regione e non solo come modo per generare reddito. Gli imprenditori sono persone che osano creare aziende o migliorare i processi sulla base dell’apprendimento che le aziende straniere forniscono attraverso le loro attività.

L’America Latina è attualmente una regione molto fortunata. Le potenze mondiali con economie ad alto reddito sostengono lo sviluppo di industrie come il turismo e i servizi, ad esempio. Queste industrie rappresentano percentuali significative del reddito totale di molti Paesi dell’America Latina. Il dovere di oggi è quello di approfittare dei momenti favorevoli e sviluppare economie stabili che possano sopravvivere a recessioni o crisi future. Gli imprenditori sono le persone che raccolgono la sfida di innovare e creare, promettendo un futuro migliore per la società.

  Le startup spagnole puntano sui mercati esteri: storie di successo

L’imprenditorialità in America Latina è utile? – Veronica Ruiz

Laia è stata una dei 53 imprenditori che abbiamo consultato, insieme all’Instituto del Fracaso, per conoscere meglio i protagonisti dell’Orange Economy nella regione. Allo studio hanno partecipato anche più di 250 persone attraverso un sondaggio online, tutte provenienti dalle industrie creative dell’America Latina e dei Caraibi.  Il risultato è una vera e propria radiografia degli imprenditori latinoamericani, pubblicata in Emprender un futuro naranja: quince preguntas para entender mejor a los emprendedores creativos de América Latina y el Caribe.

In generale, possiamo fare molto di più nella regione. Sebbene alcuni governi abbiano promosso politiche per incoraggiare lo sviluppo delle start-up e dell’imprenditorialità, solo l’1,77% delle esportazioni mondiali di beni creativi ha origine in America Latina e nei Caraibi. Tuttavia, l’impatto dell’Orange Economy è assolutamente misurabile a livello di alcune città: secondo l’Osservatorio delle Industrie Creative di Buenos Aires, questa industria contribuisce al 9,2% del prodotto interno lordo della capitale argentina.

  Una storia di successo nella gestione della catena di fornitura: Apple

Quali sono le migliori strategie per l’imprenditorialità in

Indipendentemente dalla vostra idea imprenditoriale, ci sono qualità che sono fondamentali per chi decide di diventare imprenditore. Noi della OLA vi consigliamo di possedere queste 10 qualità per il successo della vostra attività:

Avete già il progetto, ora prendete le redini! Dovete imparare a individuare le opportunità e a coglierle al momento giusto. Ogni leader influenza il proprio team nel prendere decisioni, ma lo guida anche.

Tutti i progetti imprenditoriali, prima o poi, arrivano a uno dei compiti più importanti: prendere decisioni. Se analizzate i vantaggi e gli svantaggi di una situazione, essendo il più possibile obiettivi, le decisioni che prenderete saranno quelle giuste.

Perché intraprendere nel 2022?

La prima cosa che viene in mente a molti è il Fondo Emprender. Questo fondo si basa su un capitale di avviamento creato dallo stesso governo colombiano con l’obiettivo di incoraggiare la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso il servizio nazionale di apprendistato, rivolto principalmente a tutti quegli imprenditori la cui azienda non esiste da più di 12 mesi.

  Come e perché fare affari in Medio Oriente

Una delle organizzazioni più forti in questo Paese è l’OSA (Organizzazione degli Stati Americani), che gestisce il programma Young Americas Business Trust (YABT), considerato un punto di riferimento per l’imprenditorialità in questo Paese grazie all’uso della tecnologia e alle capacità di leadership acquisite dai candidati durante il programma.

Altri enti governativi per chi vuole tuffarsi nel mondo dell’imprenditoria includono il sito web dell’INADEM (Instituto Nacional del Emprendedor) che vi collega a un’ampia rete di incubatori e lanciatori di startup, oltre a tutorial per aiutarvi a gestire la vostra nuova attività e a sostenere il movimento imprenditoriale femminile in Messico. Altri link che si possono trovare nello stesso ramo possono essere: Innovateur Mexico (totalmente gratuito), Impulsa (iniziativa privata), Emprendetec (incubatore virtuale) o FONAES (Fondo Nazionale per le Imprese Solidali).

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad