UX Design per il mobile: imparare a progettare la parte visiva dell esperienza utente

admin
admin

Software per l’esperienza utente

In termini di UX, nel supermercato offrirei informazioni visive e punti di contatto con i dipendenti per fornire aiuto. Corridoi chiaramente identificati, prodotti ordinati per trovare tutto rapidamente e offerte organizzate per attirare i clienti.

Se siete interessati a creare una piattaforma con l’obiettivo di vendere prodotti o servizi online, considerate i fattori e gli elementi UX come il principio di base di tutti i processi di vendita.

Se i consumatori sono in grado di ottenere ciò che cercano senza problemi quando entrano nella vostra piattaforma, è probabile che abbiano un’impressione soddisfacente del vostro marchio. In questo modo, la probabilità che vi raccomandino ad altri utenti e potenziali clienti è ancora più alta.

Al contrario, se la persona sente di avere il controllo, considerando che si tratta di una piattaforma comoda e facile da usare, molto probabilmente trascorrerà più tempo alla ricerca del prodotto che le interessa.

In primo luogo, supponiamo che abbiate acquistato un software di contabilità per tenere i conti della vostra azienda. Avete bisogno di un software per automatizzare i processi e, soprattutto, per poter vedere i profitti delle vendite su base giornaliera.

Quale esperienza utente UX?

L’esperienza utente o UX si riferisce a tutti gli aspetti delle interazioni dell’utente con i prodotti o i dispositivi di un’azienda.

  Cosa sono e a cosa servono le Customer Behavioural Analytics?

Che cos’è la UX su mobile?

UX o User Experience

Quando parliamo di UX ci riferiamo all’esperienza dell’utente. Si concentra sull’utente, su ciò che l’utente vuole fare con l’applicazione mobile o sullo schermo. Ci riferiamo all’esperienza prima, durante e dopo l’interazione con lo schermo del dispositivo mobile.

Che cos’è il design UX?

Che cos’è il design UX? Il termine UX sta per User Experience. È fondamentalmente il modo in cui una persona si sente quando utilizza un prodotto o un servizio digitale offerto dalla vostra azienda. L’UX riguarda anche le sensazioni che la persona prova dopo aver utilizzato il vostro prodotto.

Progettazione dell’esperienza utente pdf

Entrambi i termini sono di origine anglosassone e significano “esperienza utente” e “interfaccia utente”. Stiamo parlando di due concetti diversi che di solito vengono raggruppati perché entrambi hanno a che fare con la percezione dell’utente.

E perché diciamo che sono diversi? Perché l’esperienza dell’utente (UX) è il modo in cui ci sentiamo quando usiamo un prodotto e l’interfaccia utente (UI) è ciò che vediamo di un prodotto quando lo usiamo. Anche se sembra un po’ arcano, in realtà è molto semplice da capire: l’esperienza è tutto. Tutto ciò che pensiamo, pensiamo, sentiamo e/o ci fa pensare a un determinato prodotto o servizio. L’interfaccia è ciò che possiamo vedere oggettivamente. Cosa viene visualizzato.

Sapete cos’altro dovete fare per avere un marketing di successo? Ebbene, affinché possiate impostare il vostro marketing con successo, condividiamo con voi questa mega guida al marketing per il vostro ecommerce L’UX/UI si usa anche in cose che non hanno utenti umani. Sì, proprio come avete letto! Ad esempio, i prodotti per animali domestici sono sottoposti a revisione UX/UI anche se i loro utenti sono i nostri amici animali. Inoltre, molti software di connessione – chiamati anche software di servizio – nelle reti di server e nelle LAN, vengono sottoposti a revisioni UX/UI per ottimizzarli in base all’uso che ne verrà fatto da altri programmi informatici in modo automatico.

  Keep it simple stupid: la semplicità come chiave del successo

Progettazione dell’esperienza utente di Google

Le persone trascorrono in media quattro ore al giorno utilizzando le app sui loro smartphone. Se da un lato gli utenti delle app mobili cercano interazioni semplificate e si aspettano risultati immediati, dall’altro gli utenti mobili sono focalizzati sugli obiettivi e hanno tempo e larghezza di banda limitati, spesso letteralmente, il che significa che dovete considerare la UX della vostra app mobile.

La UX delle applicazioni mobili è l’esperienza end-to-end e l’insieme delle interazioni che gli utenti hanno con un’applicazione su dispositivi palmari, tra cui smartphone, tablet e wearable.

A questo si aggiunge il fatto che il 38% degli utenti è disposto a scaricare un’applicazione se è necessaria per effettuare un acquisto, ma la metà la disinstalla dopo aver completato la transazione.

  Le professioni più richieste nel design: profili e ruoli

Per mantenere l’attenzione e la fedeltà degli utenti, la UX della vostra applicazione mobile deve dimostrare costantemente il suo valore. Puntate sempre a semplificare la vita degli utenti, a creare esperienze più contestuali o semplicemente a fornire momenti di piacevole distrazione.

Esempi di progettazione dell’esperienza utente

Il loro obiettivo era quello di creare un sito che avesse le caratteristiche che più vi piacciono: facile da usare, che fornisse efficacemente le informazioni di cui avete bisogno e che vi permettesse di prendere decisioni intelligenti in base alle vostre sfide o preoccupazioni.

L’esperienza dell’utente, nota anche come UX (user experience), si concentra sull’esperienza complessiva dell’utente finale, comprese le sue percezioni, emozioni e risposte al prodotto, al sistema o al servizio di un’azienda. È definita da criteri quali la facilità d’uso, l’accessibilità e la convenienza.

Il concetto di UX è più spesso trattato in termini di tecnologia, come smartphone, computer, software e siti web. Per questo motivo l’esperienza utente non è solo un campo abbastanza nuovo, ma anche variabile: cambia rapidamente a causa dei progressi tecnologici, dei nuovi tipi di interazioni e delle preferenze degli utenti.

Pensate alla mappa della metropolitana di Città del Messico. Questo è un ottimo esempio di architettura dell’informazione, in quanto aiuta le persone a capire come andare da un luogo all’altro, attraverso l’uso di simbologie, colori e testi. Secondo l’Information Architecture Institute, “se state creando cose per gli altri, state praticando l’architettura dell’informazione”.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad