Come utilizzare le fasi del ciclo di vita del prodotto nel marketing

admin
admin

Esempi di fasi del ciclo di vita del prodotto

Il ciclo di vita del prodotto è il processo che attraversa un articolo commerciale dalla sua concezione alla sua uscita dal mercato. Il ciclo determina le 5 fasi di un prodotto: sviluppo, introduzione, crescita, maturità e declino.

Alla fine, le persone non smetteranno mai di desiderare prodotti più completi ed efficienti. Spesso sono persino disposti a pagare un prezzo più alto per acquistare qualcosa che risolva meglio l’esigenza o il problema che hanno.

I prodotti hanno anche un livello di personalizzazione inferiore rispetto ai servizi. Un televisore esce dalla fabbrica con una serie di funzionalità e pulsanti che tutti gli acquirenti possono utilizzare. Non esistono versioni speciali realizzate per un utente specifico.

Se oggi doveste scegliere tra una macchina da scrivere e un computer per scrivere contenuti, quale scegliereste? A meno che non si collezionino cimeli, immagino che il computer suoni molto meglio.

  Cosa sono i neuroni specchio e come influenzano la decisione di acquisto?

Il confronto tra questi due prodotti ci dice qualcosa sulla loro natura ciclica. Fino all’avvento dei computer, la macchina da scrivere era il dispositivo principale per scrivere documenti, messaggi e testi di ogni tipo.

Ciclo di vita del prodotto (kotler pdf)

Tutte le attività umane causano cambiamenti nell’ambiente: consumano risorse ed emettono sostanze. È quindi importante misurare questo impatto, come? Analizzando il ciclo di vita di un prodotto. Questo permette anche di vedere quali differenze ci sono tra due processi di fabbricazione dello stesso prodotto o tra due prodotti diversi. Ve lo spieghiamo qui.

Il ciclo di vita di un prodotto si basa sul fatto che tutti i prodotti hanno una vita finita. Nascono con l’introduzione nel mercato e hanno una fase di crescita, un periodo di maturità e un declino, che termina con l’uscita dal mercato (Román, n.d.).

L’analisi del ciclo di vita di un prodotto, di un servizio o di un’attività (LCA) facilita la valutazione dell’impatto ambientale che ogni prodotto, servizio o attività genera durante il suo ciclo di vita. Vale a dire, dall’approvvigionamento delle materie prime e dal loro trasporto, alla produzione del prodotto, alla sua distribuzione e al suo utilizzo. Può arrivare fino al momento in cui viene riutilizzato, riciclato o scartato (Román, n.d.). Pertanto, tiene conto di (Estévez, 2013):

  Cos è GS1 SmartSearch e come implementarlo

Fasi del ciclo di vita di un prodotto

La progressione di un prodotto attraverso le quattro fasi della sua permanenza sul mercato. Le quattro fasi del ciclo di vita sono: Introduzione, crescita, maturità e declino. Tutti i prodotti hanno un ciclo di vita e la durata di ciascuna fase varia da prodotto a prodotto.

Mantenendo una forte attenzione alle quattro fasi del ciclo di vita di un prodotto, un’azienda può massimizzare il rendimento e capire quando è il momento migliore per dismettere un prodotto. Trascurare questo aspetto può costare all’azienda e portare a un ciclo di vita limitato del prodotto.

  Che cos è una strategia Go To Market (G2M)?

Esempio di ciclo di vita di un prodotto alimentare

Il ciclo di vita dei prodotti sul mercato è un concetto importante, oggi ampiamente utilizzato dalle organizzazioni per allineare e integrare la loro strategia di marketing dei prodotti. Descrive il comportamento di vendita di un prodotto nel tempo nelle sue fasi di sviluppo, introduzione, crescita, maturità e declino.

Nel grafico seguente sono riportate le fasi del ciclo di vita del prodotto sopra menzionate, compresa la fase di sviluppo. Illustra la crescita delle vendite e dei profitti durante le fasi di introduzione e di crescita, quindi una fase di maturità stazionaria e, infine, un calo dei profitti e degli utili nella fase di declino.

Lo stesso prodotto può avere profili di ciclo di vita diversi in mercati geografici diversi o in segmenti diversi all’interno dello stesso mercato. Pertanto, è necessario distinguere tra ciclo di vita del prodotto e del marchio (Lambin et al., 2009). Nel grafico seguente sono riportati esempi di diversi modelli di cicli di vita di prodotti specifici.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad