La rivoluzione del commercio elettronico in America Latina

admin
admin

Il commercio elettronico in America Latina 2021

I consumatori latinoamericani adottano rapidamente la tecnologia, il che si riflette nella varietà di metodi di pagamento disponibili nella regione. Inoltre, la digitalizzazione è guidata dalla crescita esponenziale dell’uso degli smartphone.

Con questa rivoluzione tecnologica nel sistema finanziario, che ha un impatto sul commercio elettronico, possiamo dire che il contante è destinato a scomparire? La società si evolve e si rinnova. Si prevede che le transazioni di pagamento effettuate in contanti si dimezzeranno entro il 2025.

Worldpay di FIS è impegnata in America Latina da oltre un decennio e dispone di team locali e soluzioni adatte a ogni mercato. Si tratta di una regione con caratteristiche uniche in termini di preferenze dei consumatori, normative e tecnologie di pagamento. Tenendo conto di ciò, è un’opzione eccellente per la tabella di marcia delle aziende che cercano di posizionarsi in aree ad alta crescita.

Impatto del commercio elettronico pdf

Il commercio elettronico si sta sviluppando rapidamente e sta accelerando il passaggio agli acquisti online. Oggi l’e-commerce sta guidando la crescita del commercio al dettaglio e la Cina è in testa con 10 trilioni di yuan (1,57 trilioni di dollari) spesi online nel 2021. Allo stesso tempo, le vendite online hanno rapidamente superato a due cifre quelle offline in molti Paesi dell’Europa, del Medio Oriente e dell’America Latina.

  Le 10 principali tattiche per il vostro eCommerce nelle vendite

L’Asia produce oltre il 50% di tutte le vendite globali di e-commerce con mercati sviluppati come Cina, Corea del Sud e Giappone. Come mercato elettronico pionieristico, la Cina ha rappresentato quasi un quarto delle vendite al dettaglio totali di beni di consumo nel 2021, con la partecipazione della generazione più giovane del Paese. Tuttavia, in tutta l’Asia sta emergendo una “generazione grigia dell’e-commerce” che ha un alto tasso di adozione dello shopping online, con il 60% in più di acquirenti digitali anziani in Indonesia e il 64% in Thailandia nel 2021 rispetto alla fine del 2019.

Commercio elettronico internazionale pdf

In primo luogo, il commercio elettronico è stato responsabile della sopravvivenza di molte imprese che, durante le quarantene sanitarie imposte nella regione, sono rimaste senza la possibilità di utilizzare i loro canali di vendita fisici.

  6 fattori che influenzano le vendite di e-commerce

In secondo luogo, lo sviluppo del commercio elettronico ha favorito l’inclusione finanziaria offrendo modalità di pagamento digitali in una regione in cui il 45% degli adulti non possiede un conto bancario.

In terzo luogo, la possibilità di vendere online offre agli imprenditori mercati più ampi e abbassa le barriere all’ingresso, facilitando la vendita di prodotti senza la necessità di sostenere i costi per la creazione di una presenza commerciale fisica, stimolando così la concorrenza, la produttività, l’occupazione e l’innovazione.

Tuttavia, le vendite di e-commerce hanno raggiunto solo l’11% della popolazione e la maggior parte delle vendite al dettaglio avviene ancora attraverso i canali fisici tradizionali.

Nonostante la recente crescita del commercio elettronico, il suo utilizzo nella regione rimane marginale. Il basso tasso di connettività a Internet, che si aggira in media intorno al 60% nella regione, la frammentazione dei servizi logistici e la mancanza di servizi di pagamento inclusivi ostacolano lo sviluppo e il potenziale del commercio elettronico. Inoltre, la maggior parte delle PMI non ha le risorse o il know-how per diversificare i propri canali di vendita.

  Gli strumenti CTA che vi aiuteranno ad aumentare le conversioni

2. perché mercado libre è la società di e-commerce leader in america latina?

La rivoluzione digitale nel sistema finanziario messicano apre le porte all’ingresso di nuovi attori che, per le loro caratteristiche e il loro funzionamento, percepiscono le esigenze dei clienti finali da una prospettiva diversa. La sinergia con le qualità del settore bancario consentirà di creare diversi scenari di business, prodotti e servizi che rappresentano un’esperienza diversa e innovativa per gli utenti dei servizi finanziari.

A Jalisco, uno stato di poco più di otto milioni di abitanti, e in particolare nella sua capitale, ci sono 15 grandi aziende, oltre a 600 PMI e start-up. L’espansione della tecnologia in questo Paese ha reso Jalisco un punto di riferimento informatico per l’America Latina.

Santiago del Cile, Medellín e Buenos Aires sono alcuni esempi di città che hanno iniziato a distinguersi dal punto di vista tecnologico, soprattutto nel campo dell’e-commerce. Ad esempio, la capitale cilena ospita Start Up Chile, uno dei più grandi acceleratori al mondo creato dal governo. Questa iniziativa fa parte dei diversi programmi utilizzati per stimolare l’ecosistema imprenditoriale tecnologico del Paese.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad