Che cos è un flusso di lavoro e come si possono automatizzare i flussi di lavoro?

admin
admin

Diagramma del flusso di lavoro

L’automazione dei flussi di lavoro rappresenta un’esigenza aziendale attuale, ma in cosa consistono i flussi di lavoro? In questo articolo esploreremo la definizione di flussi di lavoro e l’impatto dell’automazione dei flussi di lavoro per le aziende.

Un flusso di lavoro è una sequenza di attività che elabora un insieme di dati. I flussi di lavoro sono presenti in tutti i tipi di aziende e settori. Ogni volta che i dati passano tra persone e/o sistemi, si crea un flusso di lavoro. I flussi di lavoro sono i percorsi che descrivono come qualcosa passa da undo a done, o da raw a processed.

I flussi di lavoro si svolgono in tutto lo spazio di lavoro. Alcuni sono altamente strutturati e altri no, ma esistono ogni volta che i dati passano da un’attività all’altra. Analizziamo ciascuno di essi in dettaglio.

In questo caso, non si conosce il percorso necessario per completare l’elemento all’inizio. Il percorso si rivela man mano che si raccolgono altri dati. I ticket di assistenza e le richieste di risarcimento assicurativo sono buoni esempi di casi. All’inizio non è chiaro come verranno trattati questi articoli; solo dopo alcune ricerche si scoprirà il percorso da seguire.

  La gestione della comunicazione si adatta ai Big Data

Che cos’è l’automazione del flusso di lavoro?

L’automazione del flusso di lavoro è la progettazione e l’esecuzione di processi automatizzati per completare attività o per instradare dati e file tra persone e sistemi in base a regole aziendali.

Che cos’è l’AS IS e il to be?

La mappatura dei processi AS IS / TO BE è uno strumento di gestione che aiuta a descrivere e migliorare i processi interni dell’organizzazione. È dedicato all’esplorazione del business dell’azienda attraverso metodologie e pratiche utilizzate nelle attività quotidiane.

Cosa si può automatizzare in Word?

L’automazione in Word consente di eseguire azioni quali la creazione di nuovi documenti, l’aggiunta di testo ai documenti e la formattazione dei documenti.

Esempi di automazione del flusso di lavoro

Il rapido ritmo della modernizzazione e le crescenti aspettative dei clienti spingono le organizzazioni verso la trasformazione aziendale per raggiungere l’eccellenza. In un mondo in cui la velocità è un fattore sempre più importante, la flessibilità aziendale è essenziale per adattare e modificare processi e pratiche al fine di rimanere competitivi.

  Big Data Marketing: come sfruttarlo in un business online

Le nuove tecnologie e i progressi dell’IT hanno reso l’automazione dei flussi di lavoro uno dei pilastri fondamentali di una gestione efficiente della supply chain.

L’automazione del flusso di lavoro è un processo che consente alle informazioni di qualsiasi tipo di raggiungere i partner aziendali nel momento in cui ne hanno bisogno. Ciò è possibile grazie a sistemi informatici che garantiscono l’archiviazione e la distribuzione di tutte le informazioni in modo automatizzato, riducendo al minimo l’intervento umano, soprattutto in casi eccezionali.

Come creare un flusso di lavoro

Il flusso di lavoro è lo studio degli aspetti operativi di un’attività lavorativa: come sono strutturati i compiti, come vengono eseguiti, qual è il loro ordine sequenziale, come sono sincronizzati, come fluiscono le informazioni che supportano i compiti e come viene tracciato il completamento dei compiti. I problemi di flusso di lavoro sono solitamente modellati con reti di Petri.

Un’applicazione di workflow automatizza la sequenza di azioni, attività o compiti utilizzati per eseguire il processo, tracciando lo stato di ciascuna delle sue fasi e fornendo gli strumenti necessari per gestirlo.

Esistono diversi prodotti sul mercato, come FlowMind, openEDMS, wf.com.mx, cardiff, IBM, ecc. Esistono molte metodologie che culminano nell’implementazione di un tale sistema, come i diagrammi di ruolo, BPMN, IDEF0, i cicli di lavoro, ecc.

  Cos è un Data Manager: funzioni principali e stipendio

Lavoro termodinamico del flusso

Un flusso di lavoro è una sequenza di passi da seguire per completare un processo aziendale, dall’inizio alla fine. Il flusso di lavoro definisce nel sistema come viene gestito un documento o un compito e indica chi deve completare ogni fase.

Stabilendo il flusso, i compiti vengono automatizzati. Inoltre, il passaggio di informazioni è migliore, il controllo è più stretto e il compito o il documento viene gestito più rapidamente. Quando un compito viene completato, la persona successiva nel flusso viene avvisata in modo che sappia che è il suo turno. Molti flussi di lavoro consistono in convalide o firme di persone responsabili.

Importante: prima di stabilire i flussi di lavoro, si consiglia di analizzarli per migliorare l’efficienza dell’azienda. Nella Guida ERP 2022La Guida ERP contiene informazioni essenziali per i project manager che si stanno orientando nell’acquisizione di un (nuovo) pacchetto software ERP. All’interno troverete, tra le altre cose: prezzi, confronto di soluzioni, funzionalità, suggerimenti e importanti errori comuni. ci sono trucchi per sapere come analizzare i processi di un’azienda.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad