Perché dovreste utilizzare l Endomarketing nella vostra azienda?

admin
admin

Importanza dell’endomarketing

I miei cari figli, Joseph e Christopher, che amo con tutto il mio essere, per la comprensione, il sacrificio e il sostegno incondizionato che mi hanno dato in ogni momento, rendendomi possibile portare a termine questa bellissima carriera.

A tutti gli amici e alle persone care che hanno avuto fiducia in me, alla mia cara professoressa Dr. Madeleine Bernardo, che con la sua esperienza e la sua meravigliosa pazienza mi ha aiutato nello sviluppo di questo lavoro, alla memoria di mio padre che dal cielo mi aiuta e mi protegge, ai miei amici Guillermo Valdivia e Jimmy Chavez il cui sostegno è stato essenziale per portare a termine questo lavoro, ma soprattutto alla mia cara madre, che è con me in ogni momento.

Il presente lavoro di ricerca dal titolo: “ENDOMARKETING NELL’AZIENDA GEA INTERNACIONAL SAC ATE – VIT RTE 2014”, è stato redatto per il conseguimento della Laurea Professionale in Marketing e Gestione d’Impresa, in stretta osservanza e conformità con il Regolamento delle Lauree e dei Titoli della Facoltà di Studi Aziendali, Scuola Accademica e Professionale di Marketing e Gestione d’Impresa.

  50 corsi google gratuiti con e senza certificazione

Vantaggi dell’endomarketing

Motivazione dei dipendenti: spesso dimenticata, ma dai benefici comprovati. L’endomarketing (o marketing interno) è un processo di gestione che mira a vendere l’azienda ai propri dipendenti per coinvolgerli, fidelizzarli e aumentare le loro prestazioni. Volete saperne di più su questa tecnica? Continuate a leggere!

La fase successiva cerca di identificare i punti di forza e di debolezza dell’azienda e dei suoi dipendenti. Da ciò che li motiva davvero sul lavoro alle aspettative finanziarie non soddisfatte o alle vacanze non realizzate.

Con tutte le informazioni raccolte e analizzate, è il momento di applicare la strategia che risolve i problemi riscontrati. La mancanza di riconoscimento del lavoro dei lavoratori da parte dei dirigenti, la mancanza di coordinamento e la scarsa responsabilità dei dipendenti sono spesso i problemi più evidenti.

Attualmente sono Ecommerce & Digital Marketing Manager presso Dosde Publishing. Ho una laurea in giornalismo, un master in PR e comunicazione e una specializzazione in marketing digitale. Sono specializzata in Social Media e Comunicazione…

  La stagionalità delle vendite online

Tipi di endomarketing

Gli studi dimostrano che i dipendenti motivati e felici possono essere fino all’85% più creativi e hanno il 125% di stress in meno. Come fare in modo che i vostri dipendenti rientrino in questa statistica? Endomarketing.

La cosa più importante nella vostra organizzazione sono i dipendenti, il capitale umano, i talenti; non a caso quasi tutti vengono chiamati “famiglia”, perché questo è l’ideale per cui sono apprezzati, curati, valorizzati e rispettati come una famiglia.

Per questo motivo, gli sforzi del team di marketing di un’azienda non possono essere rivolti solo ai clienti, ma devono partire dai dipendenti, perché è con loro che i messaggi chiave dell’azienda iniziano a essere diffusi e posizionati, in modo che ognuno di loro sia un dipendente fedele, che trasmette sempre l’essenza dell’organizzazione e si sente parte della storia.

Secondo una ricerca di Felicidadeneltrabajo.com, quando i dipendenti sono felici al lavoro, hanno fino al 33% di energia in più e sono più adattabili ai cambiamenti. In aziende come questa, le assenze per malattia diminuiscono fino al 66% e la produttività dei dipendenti dell’azienda aumenta fino al 43%.

  Che cos è la content curation e come si fa?

Esempi di endomarketing

Innanzitutto, parliamo del significato di questo termine. L’endomarketing è una tecnica di marketing interno che mira a migliorare l’immagine che i dipendenti hanno di un’azienda.

Secondo Juan Merodio, esperto di marketing digitale, l’endomarketing può essere definito come “un insieme di strategie e azioni di marketing digitale incentrate sul miglioramento delle relazioni e del benessere interno dei dipendenti e dei collaboratori dell’azienda”. Per generare una maggiore motivazione, migliorare la produttività e ottenere così clienti soddisfatti”.

Ora che sapete cos’è l’endomarketing, è importante che conosciate questi dati: la rivista Harvard Business Review sottolinea che un dipendente soddisfatto del proprio lavoro è più produttivo del 31% e che chi dichiara di sentirsi felice del proprio lavoro può essere fino al 37% più efficace nel lavoro di vendita. Questo suggerisce che avere lavoratori soddisfatti porta a risultati migliori con i clienti, perché in questo modo le persone si impegnano maggiormente a raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Con quanto detto sopra, potete vedere i vostri dipendenti come potenziali clienti interni.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad