Come installare configurare e implementare AMP in WordPress

admin
admin

Vedere come INSTALLARE e configurare una CHAT per la vostra

AMP (Accelerated Mobile Pages) facilita la creazione di pagine web attraenti con tempi di caricamento istantanei per gli utenti che consumano blog, giornali online o qualsiasi pagina che aggiorna costantemente i contenuti. Per questo motivo, l’applicazione di AMP al sito web di un’azienda è a dir poco sconsigliata, a meno che non abbia un blog, nel qual caso sarebbe consigliabile applicarla, trattandosi di una pagina in cui i contenuti vengono aggiornati molto spesso.

L’applicazione di una pagina accelerata per dispositivi mobili alla vostra pagina può essere la soluzione migliore per conquistare i vostri lettori e risolvere l’impazienza di molti utenti. In questo caso, vi forniremo un esempio di applicazione di AMP in WordPress.

L’opzione più semplice è quella fornita da WordPress, che si può attivare accedendo all’opzione “plugin” sulla sinistra. Basta digitare il nome del plugin nel motore di ricerca dei plugin di WordPress, scegliere l’opzione, cliccare su “installa ora” e “attiva”. Successivamente, è necessario attivare AMP per WordPress per modificare l’estetica della pagina.

  Che cos è Ahrefs? Scoprite le sue migliori caratteristiche

Configurare il plugin dell’amplificatore

La prima cosa da chiarire è che funziona solo per la versione .org di WordPress e non per wordpress.com perché non consente di installare plugin o modificare il codice PHP del tema o del modello di WordPress.

Per attivarlo sul vostro blog WordPress è sufficiente scaricare e installare un plugin gratuito di Automattic al seguente indirizzo Plugin AMP WordPress e con questo sarà attivato. Non è necessaria alcuna configurazione aggiuntiva.

Per verificare che sia stato fatto correttamente, potete utilizzare il validatore AMP online al seguente indirizzo https://validator.ampproject.org/ e inserire l’URL di una vostra pagina AMP e fare clic sul pulsante di convalida come nell’immagine.

Se si ottiene il colore rosso con FAIL e non funziona è possibile che ci sia un altro plugin che interferisce con il codice AMP che genera il plugin, come è successo a me con il plugin che dovevo condividere sui social network che ho dovuto modificare.

Se siete arrivati fin qui spero che abbiate imparato da un consulente SEO, che questo articolo vi sia piaciuto come risultato dei miei esperimenti sul mio blog e che se lo condividerete lo completerò con altri esperimenti e risultati SEO reali 😉

  La geniale strategia di SEO Copywriting di Ikea

Scaricare MonsterInsights Pro Free per WordPress con

Come probabilmente saprete, si tratta di un formato che ottimizza il caricamento, consentendo di visualizzare una pagina su un telefono cellulare quasi immediatamente, molto più velocemente rispetto al formato normale. Per questo motivo è conveniente attivare questo sistema sui siti web.

Abbiamo già parlato in Implementazione di AMP in WordPress dei passi da compiere per effettuare questa attivazione. Oggi torniamo sull’argomento per fare una nuova proposta, meglio, per ampliare quella che abbiamo fatto nell’articolo sopra citato, che vi consiglio di leggere prima di procedere.

Nel caso in cui il plugin SEO che abbiamo attivo nel sistema sia Rank Math, dovremo attivare solo un’opzione in Rank Math -> Desktop, quella chiamata AMP. Il plugin si occuperà di tutto ciò che è necessario per l’ottimizzazione SEO delle pagine AMP.

Amo i computer e Internet, oltre a molte altre passioni. Leggo, decifro, interpreto, combino e scrivo. Lo faccio per continuare a vivere e a divertirmi. Cerco di dominare il tempo in modo che non mi schiavizzi.

  Come scrivere per il SEO nel 2022: la guida definitiva

Plugin per amplificatori

Se la vostra risposta è stata affermativa, capirete sicuramente l’argomento di questo post, ma se la vostra risposta è stata negativa, è meglio che impariate a conoscere meglio cos’è l’AMP per comprendere questo articolo.

Come sapete, il mobile sta conquistando tutto! Sempre più visite provengono da dispositivi mobili per tutti i tipi di siti e, in molti casi, superano addirittura le visite da desktop. È quindi molto importante che il nostro sito sia ben adattato ai dispositivi mobili e la versione AMP ci aiuta a farlo.

Normalmente questa versione viene applicata prima nei blog e nei siti con molti contenuti scritti, in quanto aiuta a migliorare la velocità di caricamento e l’aspetto dei testi, ma sempre più ecommerce sono incoraggiati a implementarla in tutto il web.

Una volta presa la decisione di implementare AMP, ci si può chiedere: e poi? È molto facile da implementare, soprattutto se si utilizza WordPress. Non è necessario essere un vero e proprio genio della programmazione, basta installare un plugin per svolgere tutto il lavoro.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad