Come sfruttare l uso degli hashtag?

admin
admin

Come usare gli hashtag su instagram

La prima cosa da fare per gestire bene gli hashtag è ricercare quale hashtag può aiutare meglio il vostro messaggio. “Ho visto molti marchi utilizzare hashtag come #fast #efficient #big #great #volume #respect. Si tratta di termini generici che non attirano il pubblico, anche se sono le parole chiave che gli imprenditori e i marchi vogliono utilizzare per differenziarsi”, afferma Vivian Francos.

Da qui, è necessario lavorare allo sviluppo di un’identità di marca che diventi “l’inizio per creare il cono di comunicazione intorno ai pubblici/target che si vogliono avvicinare per catturare la loro attenzione”.

Siamo esseri comunicativi e non parliamo da soli, al di là dei nostri amici e contatti, abbiamo bisogno e amiamo ricevere risposte dagli ascoltatori, dal pubblico, insomma dagli altri partecipanti alle reti sociali.

Prima di tutto: SENSIBILITÀ. Ho visto molti marchi utilizzare hashtag come #fast #efficient #big #great #volume #respect sono termini generici che non avvicinano il pubblico anche se sono le parole chiave che imprenditori e marchi vogliono utilizzare per differenziarsi.

  Perché Microsoft ha acquistato LinkedIn?

Come usare correttamente gli hashtag?

È molto semplice: ogni volta che scrivete un aggiornamento o un articolo, aggiungete l’hashtag con il simbolo #, proprio come fareste con le altre piattaforme sociali.

Qual è lo scopo dell’uso degli hashtag sui social media?

Gli hashtag sono utilizzati per classificare i contenuti pubblicati sui social network. Ciò consente una maggiore interazione tra il contenuto e gli altri utenti interessati all’argomento. In base a quanto detto, si può affermare che gli hashtag sono strumenti di comunicazione.

Hashtag per instagram

Ad esempio, se volete sapere quali commenti sono stati fatti su un nuovo argomento o contenuto su un mezzo di marketing digitale, potete approfondire la vostra ricerca utilizzando gli hashtag con l’argomento o il nome dell’argomento che volete cercare sui social media. In questo modo è possibile scoprire cosa dicono le persone sull’argomento.

Innanzitutto, è importante sottolineare l’importanza di avere un profilo aziendale sui principali social network, perché su questi il vostro pubblico sarà più attivo. In questo modo, potete interagire con il vostro pubblico, costruendo così un rapporto che va ben oltre la pubblicità.

È conveniente creare i propri hashtag per il proprio marchio o per gli eventi come strategia di marketing. In questo modo, potete incoraggiare gli spettatori con gli hashtag a partecipare a promozioni o concorsi a premi. In cambio, aumenteranno notevolmente la visibilità dei vostri hashtag.

  Come avere successo su Instagram e i trucchi per ottenere follower

Ogni social network ha le sue ore di punta, ovvero il momento in cui si trovano gli utenti più attivi. Questo aspetto deve essere considerato e la data e l’ora di pubblicazione degli hashtag devono essere pianificate con attenzione.

Pila di hashtag

Quando aiutiamo i nostri clienti a definire la loro strategia digitale sui social network come Instagram, a volte scopriamo che qualcuno ha detto loro che… o che la loro nipote che capisce di network ha detto loro che… Oh, nipoti*! (*Leggasi amici, conoscenti o persone che ci mettono molta buona volontà e che dominano i loro profili personali come i migliori, ma che hanno poca comprensione della strategia commerciale digitale). A loro dedicheremo un articolo a parte.

Oggi siamo venuti a sfatare alcuni dei miti che circolano sugli hashtag su Instagram, quel # hashtag che dovete imparare a usare correttamente affinché la vostra strategia sui network sia un successo. Cominciamo?

Stronzate! C’è la convinzione che se si utilizzano troppi hashtag nei propri post, Instagram li penalizza e non li visualizza più. Sebbene il misterioso (e in continua evoluzione) algoritmo di Instagram renda molto difficile per i profili aziendali visualizzare i contenuti organici (quelli per cui non paghiamo un centesimo), la verità è che l’uso di molti hashtag non penalizza.

  I 15 migliori strumenti per i Community Manager

Hashtag del contenuto

Cosa sono le Storie di Instagram? Perché dovreste considerare l’utilizzo delle Storie di Instagram per la vostra azienda? Motivate i vostri utenti a creare contenuti generati dagli utentiUtilizzate i tag delle storie su InstagramUtilizzate i tag delle localitàCreate annunci utilizzando le storieConclusioni

Cosa sono le storie su InstagramPerché dovreste considerare l’utilizzo delle storie di Instagram per la vostra aziendaMotivate i vostri utenti a creare contenuti generati dagli utentiUtilizzate i tag delle storie su InstagramUtilizzate i tag della posizioneCreate annunci utilizzando le storieConclusioni

Come marketer, mi sembrava di avere esattamente lo stesso svantaggio che ho riscontrato su Snapchat: i contenuti scompaiono dopo 24 ore, il che significa che la loro portata era limitata e che tutto lo sforzo investito nella loro creazione non era permanente.

Per evitare ogni confusione, cominciamo col chiarire la terminologia. Le storie su Instagram non sono la stessa cosa dei post. I post appaiono nei feed di notizie degli utenti e saranno permanentemente visibili (a meno che non vengano cancellati) sul vostro profilo. Gli utenti possono salvare questi post e rivederli quando vogliono.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad